Olismo (2005)

SOMMARIO: Che cosa accade quando un certo linguaggio “tecnicistico” sostituisce la capacità di vivere, di accogliere il dolore, la sofferenza? Un excursus che cerca di sottolineare i pericoli di un decadimento delle capacità espressive quando la parola, il gesto, l’azione, l’emozione si “alfabetizzano”, si adeguano cedendo il passo a “standard” espressivi precostituiti.

di Bianchini Mario

Scarica l’articolo

Centro informativo privacy

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?