Biblioteca Virtuale di Psicologia Cerca in Biblioteca
SCEGLI CATEGORIA:
ORDINATI PER:
AutoreTitoloDataInserimento
AUTORE (opzionale):

PAROLE CHIAVE (opzionale):


Cos'è la Biblioteca Virtuale di Psicologia
La Biblioteca Virtuale di Psicologia accoglie contributi di psicologia, articoli, saggi, e-book, che abbraccino tutti gli ambiti della psicologia.
La Biblioteca Virtuale di Psicologia è una iniziativa Open di Psycommunity, e si prefigge lo scopo di diffondere la conoscenza in Psicologia sia a livello divulgativo sia a livello professionale.
L'inserimento e il download sono gratuiti.

Vuoi pubblicare nella Biblioteca Virtuale di Psicologia?
Scopri come pubblicare i tuoi articoli e le tue opere in Psycommunity.
Consulta le Norme Redazionali e in caso dubbio scrivici.
Email Redazione
Norme Redazionali
Disclaimer

BIBLIOTECA VIRTUALE DI PSICOLOGIA

Coordinatrice: Dr. Patrizia Belleri - Collaboratrice: Dr.ssa Annalisa Bertuzzi

2 record trovati in archivio.

1

Pagina 1 / 1    
Ruggeri Fortunata (Member Psycommunity: drruggeri)

L’applicazione del metodo di “Apprendimento Cooperativo” in situazioni scolastiche di disagio (2008)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: apprendimento, cooperativo, situazioni, scuola, disagio, attività didattiche
SOMMARIO: L’Autore espone sinteticamente osservazioni e riflessioni maturate nel corso di più di trenta anni di insegnamento, sulla metodologia della ricerca pedagogica ed in particolare sull’applicazione del metodo di “Apprendimento Cooperativo” in situazioni scolastiche di disagio. Si tratta di una metodologia di insegnamento /apprendimento che limita l’utilizzo della lezione trasmissiva a favore di attività didattiche che responsabilizzano gli studenti nel compito di apprendere.
Presso il Liceo Socio-Psico-Pedagogico di Chioggia, i docenti hanno avuto l'opportunità di poter apprendere attraverso corsi di formazione intensiva, le linee teorico-pratiche dell'efficace metodo di lavoro, per merito del Dr. Prof. Maurizio Gentile, promotore del Metodo in molte scuole italiane di vario ordine e grado, in particolare viene analizzato il metodo del Cooperative Learning in situazioni scolastiche di disagio e presentata l’analisi di un caso trattato in una classe di liceo Socio Psicopedagogico a Chioggia.
ABSTRACT: This article presents briefly observations and reflections, considered over a period of more tham 30 years of pedagogical esperience on action research by Cooperative learning. Is a successful teaching strategy in which small teams, each with students of different levels of ability, use a variety of learning activities to improve their understanding of a subject. Each member of a team is responsible not only for learning what is taught but also for helping teammates learn, thus creating an atmosphere of achievement. Students work through the assignment until all group members successfully understand and complete it. One of the most important teacher in Italy is Dr. Prof. Maurizio Gentile, that is psychologist psychotherapist, of the Observatory U.S.R. per la Sicilia.: the know-how of integration in Liceo of Chioggia. In the end of the work there is a case of application of the cooperative learning in a situation of student disorder of comunication in Liceo Socio Psicopedagogico in Chioggia.

 

Ruggeri Fortunata (Member Psycommunity: drruggeri)

Progetto: a scuola con l’ARTETERAPIA. Esperienza in tre classi di Liceo Socio Psicopedagogico (2008)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: arte, terapia, scuola, disagio, attività didattiche, insegnamento
SOMMARIO: L’Autore espone sinteticamente osservazioni e riflessioni sull’utilizzo di mezzi d'espressione e di comunicazione diversi dal linguaggio verbale usato quotidianamente: l'arte, come già noto usa un linguaggio fatto di simboli, metafore, analogie, segnali corporei, e sensoriali che si esplicitano attraverso attività grafiche, plastiche, di musica, di danza ecc. attività quasi sempre tutte legate al nostro inconscio.
Lo scopo dell'Arteterapia non è interessarsi al prodotto artistico in sé, scoprire talenti e facilitare esposizioni, ma avvicinarsi all'esperienza interiore che questo prodotto veicola. Il ricorso all'arte e ai rituali del fare creativo, da sempre specificità degli artisti, è proposto come codice condiviso che dà agli studenti la possibilità di un lavoro introspettivo e cognitivo in una relazione transferale consapevole. Sono stati proposti 2 interventi in tre classi di Liceo Socio Psicopedagogico: Sono stati coinvolti due Arteterapeuti , 5 docenti e un totale di circa 40 alunni/e.; successivamente
Sono stati coinvolti: un’artista scultrice, 1 docente e 20 alunne.
ABSTRACT: This article presents briefly observations and reflections, of pedagogical esperience on action research by art therapy in Liceo Socio Psicopedagogico in Chioggia. That combines traditional psychotherapeutic theories and techniques with an understanding of the psychological aspects of the creative process, especially the affective properties of the different art materials.. Expressive therapy is predicated on the assumption that student can heal through use of imagination and the various forms of creative expression. Ther was two stages in three class-romms of Secondary school in Chioggia.

 


1
(per ogni pagina massimo 50 record)

L'autore dell'articolo resta proprietario di tutti i diritti. Accettando di inserire il documento nella biblioteca virtuale di Psycommunity l'autore concede il libero download per il solo uso personale e non commerciale. Per qualsiasi informazione contattare l'autore.

Psycommunity non è responsabile circa il contenuto degli articoli che vengono inseriti liberamente dai singoli professionisti o studiosi. Le informazioni, le teorie e le considerazioni riportate negli articoli possono essere in disaccordo con servizi, documenti e progetti pubblicati in altre parti del sito. L'autore è responsabile di tutte le informazioni riportate negli articoli scaricati.